Guide

Photoshop è uno dei programmi più utili ed efficaci per la rielaborazione e la post produzione delle immagini. Consente, infatti di applicare innumerevoli effetti o semplicemente di modificare le proprie foto. In realtà, però, il programma consente anche di realizzare delle scritte, su cui poi è possibile applicare delle ombre di diverso tipo, che rendono l’effetto davvero molto interessante.

Applicare delle ombre ad un testo, infatti è davvero molto semplice, e lo si può fare velocemente e facilmente utilizzando Photoshop. Vediamo, quindi, come fare. Per prima cosa, aprite il programma e, cliccando su file – nuovo, createvi un nuovo documento su cui poi inserire il testo. Quindi, dalla barra laterale a sinistra, cliccate sull’icona del testo, e realizzate nell’area che avete creato, la scritta che vi servirà.

Proviamo, ora, a applicare, per esempio, l’effetto ombra esterna. Nella barra laterale posta a destra, spostatevi nel livello del testo ed evidenziatelo. A questo punto, spostatevi in basso, e cliccate sul simbolo fx e, tenendo premuto, cliccate su ombra esterna.Come da foto, vi apparirà una nuova finestra, in cui nella parte laterale, a sinistra, potrete vedere i diversi e tanti effetti di ombra che potrete applicare al vostro testo, mentre nella parte centrale, vi sono una serie di parametri che vi aiuteranno a modificare quella applicata al vostro testo.

Se scegliete, per esempio, ombra esterna, potete, nella parte centrale della finestra, modificare alcuni parametri molto interessanti: se variate il parametro distanza, noterete che l’ombra si distanzierà dalla vostra scritta, e l’anteprima la potrete verificare direttamente sulla vostra immagine.Potete anche variare l’angolo in cui verrà posizionata la vostra ombra variando il valore accanto, appunto, a angolo.Variando, invece, la dimensione, otterrete una ombra maggiormente o in maniera minore sfocata, in base all’effetto che vorrete ottenere.

n effetto molto interessante, è quello di applicare o variare un diverso contorno alla vostra ombra. Cliccando sul parametro, infatti, vi uscirà un menu a tendina e, selezionando i vari contorni presenti, noterete il variare dell’ombra in relazione a essi. Quindi, ottenuto il risultato ottenuto, cliccate su ok e salvate il lavoro realizzato sul vostro pc. Potrete anche variare l’ombra, applicando gli stessi effetti visti sopra.

Esiste un servizio della Wind davvero innovativo che in pochi conoscono, e che dà la possibilità di trasferire del credito telefonico dal proprio numero di cellulare ad altri numeri mobili Wind, il tutto in modo molto semplice e veloce, seguimi in questa guida.

Ecco una cosa davvero utilissima che spesso può salvare in caso di bisogno qualcuno che conosci, un parente o un amico che magari si trova lontano o in difficoltà e a cui serve del credito sul cellulare e non ha la possibilità in quel momento di potere ricaricare. In pochi sono a conoscenza di questo servizio della Wind.

Quello che devi fare è semplicissimo, seguimi passo passo per capire bene e non sbagliare.
Innanzi tutto devi avere un minimo di credito di 6 euro sul tuo numero di cellulare Wind per poter effettuare un trasferimento a un altro numero Wind. Per controllare se questo è disponibile è possibile vedere questa guida su come controllare il credito residuo pubblicata sul sito Iltelefonico.com. Per ogni trasferimento viene addebitata una piccola di tassa pari a 0.50 centesimi.

Devi scrivere un sms in questo modo:
Numero di cellulare su cui trasferire il credito, quindi lascia uno spazio e di seguito scrivi il numero pari all’importo che vuoi trasferire, ecco un esempio, 329xxxxxxx 2, ed invia l’sms al numero 4243.
In breve tempo riceverai un sms gratuito di conferma dell’avvenuto trasferimento.
Puoi trasferire 2 euro o 4 euro a volta per un massimo di 10 trasferimenti al mese, quindi scrivi 2 se vuoi trasferire 2 euro, 4 se vuoi trasferire 4 euro.

Photoshop è uno dei programmi più utili e più utilizzati che consente di modificare le proprie foto e le proprie immagini, applicando una serie di effetti davvero molto interessanti. Tuttavia, il programma consente anche di modificare il testo, che può essere direttamente realizzato all’interno di Photoshop stesso, applicando delle distorsioni o delle applicazioni.

Photoshop, infatti, non consente soltanto di modificare le proprie immagini, applicando diversi effetti, ma consente anche di introdurre e realizzare delle scritte, e modificarle applicando degli effetti di distorsione. Il tutto, inoltre, in maniera molto semplice e veloce. Per prima cosa, dovete aprire un file nuovo, vuoto, e cliccare nella barra laterale, l’icona Testo: quindi realizzare un riquadro nel file bianco, e scrivere il testo.

A questo punto, spostatevi nella parte laterale, a destra, del programma, e cliccate con il tasto destro del mouse sul livello testo. Vi uscirà un nuovo menu a tendina, dal quale dovete selezionare Altera testo. A questo punto, vi apparirà una nuova piccola finestra, in cui potrete scegliere l’effetto da applicare al vostro testo. Questo lo potrete fare scegliendo tra quelli presenti nel menu a tendina.

Peresempio, potrete applicare la distorsione a bandiera, che vi consentirà di avere l’effetto che vedete nell’immagine qui sotto.Nel momento in cui applicate l’effetto, potete modificare i parametri piega, distorsione verticale, distorsione orizzontale, verificando direttamente l’anteprima sulla vostra immagine. Quando ottertete il risultato che preferite, cliccate su ok, e quindi salvate il contenuto.

Per portare le tue immagini on line puoi usare il comando Galleria di foto per web di Photoshop. La Galleria di foto per web è un sito che include un sistema di navigazione, miniature delle immagini e immagini a piena dimensione. Ora ti mostro come procedere per creare una galleria di foto per il web.

Per creare una galleria di foto per il Web devi aprire Adobe Bridge. Adesso seleziona i file o la cartella che desideri utilizzare nella galleria. Scegli Strumenti – Photoshop – Galleria di foto per Web per visualizzare la finestra di dialogo Galleria di foto per Web. Nella finestra di dialogo Galleria di foto per web puoi scegliere le opzioni per la tua galleria. Scegli uno stile per la galleria nel menù Stili. Dopo aver scelto uno stile, un’anteprima dello stile appare nella finestra di dialogo Galleria di foto per web.

Sempre nella stessa finestra nel campo Mail immetti un indirizzo e-mail come informazioni di contatto per la tua galleria. Nel menù Usa scegli i file di origine per la galleria; dato che già selezionato i file in Bridge prima, scegli ora Immagini selezionate da Adobe Bridge. Clicca su destinazione e poi scegli una cartella in cui memorizzare i file per il sito Web, Ora fai clic su Ok (Windows) oppure su Scegli (Mac).

Nei menu Opzioni scegli un gruppo di opzioni di formattazione. Appena scegli una delle voci in Opzioni l’area della finestra di dialogo cambia a seconda della selezione. Queste opzioni ti consentono di personalizzare le dimensioni delle immagine visualizzate nella galleria, i colori della galleria web ed il testo delle pagine web. Per personalizzare la galleria seleziona le opzioni di formattazione desiderate. Fai clic su Ok per creare la galleria web. Il programma ottimizza le immagini, crea l’HTML e inseriscile nella cartella di destinazione. La galleria web è ora pronta per essere caricata sul server web.

Se vi occorre formattare il vostro pc, ma temete di perdere sia posta che rubrica di Outlook Express, vi consiglio di imparare ad usare Outlook Express Backup per poterli salvare e prepararli al “trasferimento”.

Collegatevi a questa pagina. Scaricate il software e installatelo seguendo la procedura guidata. Per prima cosa devi installare il programma seguendo le istruzioni a schermo: seleziona la lingua del programma (Italiano) e clicca su Avanti, avendo cura di leggere le condizioni contrattuali del software. Scegli la cartella di installazione e quando la procedura sarà completata, clicca su Ok.

Outlook Express Backup viene avviato automaticamente: ti basta cliccare all’inizio su Ok (avrai 30 giorni di prova gratuita). Puoi così notare il pannello principale del programma, dove nella sezione Backup troverai tutto l’occorrente per la creazione di una copia di riserva dei dati. Ora sì che c’è da divertirsi! Sulla sinistra è presente una colonna di caselle, marca quelle relative ai dati che vuoi salvare.

Per ottenere una copia perfetta del tuo Outlook Express, selezionale tutte, ma in questo caso devi acquistare il programma. Se ti basta creare una copia dei messaggi, invece, spunta la prima casella (Messages). Clicca sull’icona in Where/Backup to file, scegli il nome del file che conterrà i dati e clicca su Salva. Quando avrai finito, seleziona sul pulsante centrale Backup e attendi qualche minuto (il tempo dipende dal numero di messaggi). Infine, terminata l’operazione clicca su Ok. Ti ricordo che il file salvato andrà poi masterizzato su CD o DVD.