PDF significa Portable Document Format, ossia formato di documenti portabili. Sono file molto diffusi in rete, ma a differenza dei file Word o altri simili, il loro contenuto non è facilmente modificabile e, se protetti, non si aprono facilmente. Vediamo come è possibile ovviare a questi problemi.

Un PDF è file molto compatto, ciò consente la riduzione delle sue dimensione senza intaccare la formattazione del file d’origine, a prescindere dal sistema operativo usato. Sono file molto comodi per l’invio di documenti e, negli ultimi tempi sono anche molto usati per gli eBook. In genere per creare questi file si utilizzano software che consentono la conversione di file word, publisher e execel in PDF.

Per lavorare con i file PDF, innanzitutto, bisogna installare sul proprio PC la versione più aggiornata di Adobe Reader.

Come aprire un file PDF
Per aprire un file PDF quando è protetto da una password vengono in aiuto appositi software Vediamone qualcuno.
Freeware PDF Unlocker
Fa parte dei programmi free e non è disponibile in lingua italiana, ma permette l’apertura di file sia PDF che EPS. Questo software consente di decriptare le password che sono state inserite sia per proteggere l’editing (per evitare la modifica del file); sia per impedire l’apertura e la stampa del file. Si scarica gratuitamente e crea in automatico una copia del file d’origine.
PDF Password Remover
Questo è un programma a pagamento. Funziona con tutti i sistemi di Windows ed è disponibile in italiano. È molto intuitivo e permette le stesse operazioni del primo, inclusa una copia del file originale.
Acrobat Writer
Anche questo è un software a pagamento, di facile utilizzo e molto veloce. Comodo per chi lavora spesso con i files PDF.
In ogni caso, se non ci si trova spesso davanti alla necessità di aprire o modificare un file PDF, la soluzione migliore è quella di servirsi di software per PDF gratuiti come OpenOffice.

Come aprire un file PDF con OpenOffice
Per aprire e modificare un file PDF con OpenOffice, innanzitutto, bisogna scaricare e installare sia il programma Draw, (di solito incluso in OpenOffice), sia l’estensione PDF Import.
Draw
E’ un programma di grafica di Open Office. Se non lo si evidenzia nei programmi installati, basta rifare la procedura di installazione di OpenOffice includendo solo l’applicazione Draw. Per verificare se è già installato basta andare nella sezione Start del PC, poi in Programmi e infine in OpenOffice.org.

PDF Import
PDF import è una estensione di OpenOffice.org con la quale è possibile aprire e modificare i files PDF. Funziona con OpenOffice.org 3.0 beta e StarOffice. È disponibile per: Windows, Linux, Solaris Sparc, Solaris x86 e MacOS X.
Scaricare questa estensione è molto semplice, basta andare nella pagina web dell’estensione e cliccare su Get It in base al sitema operativo utilizzato.
Facendo doppio click sul file pdfimport.oxt, si accede in automatico alla gestione di OpenOffice. Sarà chiesto se volete procedere con l’installazione. Cliccare su Accetto e si avvierà l’installazione dell’estensione. Alla fine cliccare su Chiudi.
Alla fine accettare anche il contratto di licenza e cliccare su Chiudi.

Aprire e Modificare un file PDF con OpenOffice
Una volta scaricato e installato il programma Draw e l’estensione PDF Import, praticamente il più è fatto. Infatti basta aprire il programma Draw e andare nella sezione File – Apri. Scegliere dall’elenco, cliccandoci sopra, il PDF che si vuole aprire e modificare.
A questo punto il PDF si apre e si possono scorrere tutte le pagine (visualizzate nella barra laterale). Per modificare il contenuto di ogni riga, basta cliccare due volte su di essa. Alla fine dell’operazione si può salvare il documento sempre in file PDF (basta andare in File – Esporta nel formato PDF e cliccare su Esporta).

Con l’estensione PDF Import è possibile, ovviamente, effettuare piccole modifiche del documento. Nel caso si avesse la necessità di effettuare modifiche a gran parte del documento, è consigliabile utilizzare programmi che consentono la conversione dei file PDF in Word doc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *