Con i tantissimi software che trovi sul web che permettono di scavare a fondo tra i tuoi dati, la sicurezza e la privacy sono ormai andate a farsi benedire. Purtroppo, anche effettuando una cancellazione di messaggi, di chiamate, delle note e di altre cose sul tuo cellulare è possibile recuperare il tutto usando appositi programmi in grado di trovare gli archivi in cui questi file sono contenuti.

Un servizio di questo tipo è DEFT Linux e consente di recuperare SMS cancellati su Android con pochi e semplici clic. Prima di tutto, ti informo che hai bisogno di avere installato nel tuo telefonino un file manager per riuscire a dare un’occhiata ai file di sistema di Android. Quando hai fatto ciò, apri le Impostazioni e recati nella sezione con la voce Root Explorer.

Torna nel file manager e clicca sul pulsante Su per raggiungere la cartella della tua memoria interna. Appena sei arrivato recati nel seguente percorso: data/data/com.android.providers.telephony/database. Nella cartella in questione trovi riepilogati sia gli SMS sia le chiamate fatte fino a questo momento. Premi su mmssms.db e su telephony.db e seleziona Condividi per inviare i file via email.

Adesso apri DeftLinux.net per scaricare il seguente programma nel tuo computer. Avvia il software e recati in DEFT/MOBILE FORENSICS e seleziona SQLITE DATABASE BROWSER; fai clic su OPEN, spostati su SMS e clicca ancora su OPEN. Apri BROWSE DATA e seleziona SMS per i messaggi oppure CALLS per le chiamate. Ora vedrai l’intero elenco dei tuoi vecchi file nonostante li avessi già cancellati da tanto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *