Temi che la tua preziosa collezione di DVD video possa essere danneggiata da tempo, graffi e polvere, ma non hai così tanti supporti vuoti da creare una copia di backup. Allora rimboccati subito le maniche e corri a trasformare i tuoi DVD in file avi, un formato compresso che ti permetterà di avere una fedelissima copia di sicurezza della tua videoteca personale senza consumare troppi CD/DVD vergini.

Collegati sul sito Internet di Handbrake e fai click sulla voce Download situata nella parte sinistra della pagina. Clicca quindi sulla voce Download situata accanto alla dicitura GUI, sotto la voce Windows che si trova a metà pagina per scaricare il programma sul tuo PC.

handbrake

A scaricamento completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato e, nella finestra che si apre fai click sul pulsante Next. Clicca quindi sul pulsante I Agree per accettare le condizioni di utilizzo del programma e fai click prima su Install e poi su Finish per concludere il processo d’installazione ed avviare il programma.
A programma avviato, inserisci il DVD video che intendi trasformare in file avi nel lettore del PC e clicca sul pulsante Source della barra degli strumenti di Handbrake. Seleziona quindi l’unità disco, attendi che il programma analizzi il DVD e clicca sul pulsante Browse. A questo punto, seleziona la dicitura AVI dal menu a tendina situato accanto alla voce Salva come, dai un nome al file avi da generare e clicca sul pulsante Salva.

Recati nella scheda Video, seleziona la dicitura MPEG-4 (XviD) dal menu a tendina situato accanto alla voce Video Codec e e fai click sul pulsante Start situato nella barra degli strumenti di Handbrake per avviare la conversione del tuo DVD video in file avi riproducibile con qualsiasi player.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *