Molto spesso ci troviamo davanti dei formati di video che non sono molto conosciuti ed utilizzati.

Un esempio ci viene proprio dai file .mkv . Questo genere di file ultimamente viene spesso usato per creare dei video da poter poi successivamente scaricare sul nostro pc.

E’ un formato di video che ha come caratteristica essenziale quella di avere la capacità di contenere in sé diversi formati ed anche diversi tipi di video ed audio. Attraverso il formato .mkv, è possibile inserire ed utilizzare vari formati audio all’interno delle stesso video, riuscendo ad unirli senza alcun problema.

I video in mkv riescono a contenere al loro interno anche i tanto cari sottotitoli che spesso sono presenti in alcuni film che vogliamo vedere.

Occorre però anche dire che spesso si hanno delle difficoltà nel poter vedere e riprodurre questo formato di video, in quanto occorre un codec particolare che si deve scaricare dal web.

Alcuni lettori video non posseggono questo codec e proprio per questo motivo non riescono a riprodurre i video con questo formato.

Ed ecco che questo articolo ci viene in aiuto e ci permette, attraverso questa semplice guida, di poter convertire i fil mkv in avi, senza alcun problema, in modo da poter riprodurre il video su qualsiasi lettore. Non avendo difficoltà.

Per poter convertire fila .mkv abbiamo bisogno di alcuni programmi che sono anche totalmente gratuiti e che possono essere trovati tranquillamente sul grande mondo di internet.

Ecco un programma del tutto freeware Avidemux.

La prima cosa da fare è quella di scaricare il programma da questo sito.

Una volta scaricato lo potremo installare sul nostro computer.

Clicchiamo sull’ icona del programma e andiamo a cliccare anche sulla scritta Menù o File e clicchiamo su Open, in modo da poter caricare il video che vogliamo convertire in .avi.

Faremo caricare il file scelto e poi dobbiamo settare il nostro Video ed Audio che vorremo avere.

Per il Video sceglieremo Mpeg-4 Asp (Xvid) e per l’ Audio sceglieremo Mp3 (lame). Una volta selezionati questi dati nelle caselle Video Output e Audio Output, andremo a scegliere il Formato cioè Avi, dal tasto Output Format.

Fatto ciò non ci resta che cliccare su File, Save e poi su Save Video e sceglieremo la cartella in cui destinare il nostro file .avi che verrà creato dal programma.

Diamogli un nome al nuovo video e vedrete che tutto partirà in modo automatico.

Il tempo di conversione dei file .mkv in .avi dipenderà dalla grandezza del video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *