Capita spesso che dopo il download di qualche file, questo non venga associato a nessun programma e quando proviamo ad aprirlo Windows ci mostra una finestra dove ci viene chiesto con quale programma desideriamo aprirlo.

Questa procedura è poco sicura, infatti, si rischia di associare ad una estensione un programma sbagliato o nel peggiore dei casi di eseguire programmi dannosi. Per evitare che ciò accada è opportuno modificare alcune stringe del registro, in modo tale che tutti i file sconosciuti possano essere aperti automaticamente con il blocco note. Ovviamente, se in futuro si desidera modificare nuovamente l’aggancio è possibile farlo tramite la pressione con il tasto destro del mouse sul file e selezionare la voce “Apri con>Programma” dal menù contestuale.

Detto ciò vediamo come procedere nella modifica del registro su Windows:

Se utilizziamo XP andiamo su Start – Esegui e digitiamo “Regedit“, mentre sulle versioni successive di Windows è sufficiente digitare “Regedit” nella barra di ricerca presente su start;
ora raggiungiamo la seguente stringa:
HKEY_CLASSES_ROOT\Unknown\shell\openas\command

Spostiamoci nella finestra di destra, eseguiamo un doppio clic sulla voce (Predefinito), e nel campo “Dati Valore” inseriamo il percorso completo per raggiungere il blocco note:
C:\Windows\notepad.exe %1

In fine confermiamo il tutto cliccando su “OK”
Perfetto!!! Da questo momento in poi, ogni volta che Windows non riconoscerà una determinata estensione, l’assocerà automaticamente al Blocco Note evitando cosi di compiere agganci errati

Mentre ero in giro per la rete in cerca di qualche giochino o passatempo da poter utilizzare in ufficio o a casa, mi sono imbattuto in un simpatico servizio web chiamato Jigsaw Planet, ovviamente gratuito e privo di scoccianti registrazioni.

Risulta essere un rompicapo in stile puzzle, che oltre ad offrire complicati puzzle già, suddivisi per grado di difficoltà, ed ordinati in base ai vari pezzi, ci consente di crearne di nuovi utilizzando le nostre foto.

Per farlo è sufficiente eseguire l’upload di una qualsiasi immagine presente sul nostro PC, ed impostare il numero ed il tipo di pezzi nel quale desideriamo scomporla.

Il servizio per poter funzionare correttamente richide il Java installato. Jigsaw Planet lo potete raggiungere tramite questo link, e buon divertimento a tutti

Per stampare un documento è sufficiente cliccare sul tasto stampa presente in un qualsiasi editor di testo, come ad esempio Word. Il problema si complica quando desideriamo stampare più documenti, infatti, normalmente occorre aprirli uno per volta e lanciare la stampa.

Come potete immaginare tale procedura è alquanto scomoda e noiosa, ma non tutti sanno che è possibile stampare molti documenti contemporaneamente, senza dover ricorrere ad alcun software. Infatti il tutto viene effettuato direttamente dal nostro adorato Windows, vediamo:

Create una nuova cartella sul Desktop (clik tasto destro Nuovo – Cartella)
Copiate ed incollate all’inteno della cartella tutti i documenti che desiderate stampare.
Rinominateli uno ad uno chiamandoli “documento1” , “documento2”, “documento3” e cosi via… e questa sarà anche la sequenza di stampa.
Ora è sufficiente selezionarli tutti, cliccare con il destro del mouse e cliccare sulla voce “stampa” nel menu contestuale.

Semplicissimo, pochi passaggi per risparmiare molto tempo.

Esistono moltissimo software per creare delle bellissime presentazioni per le vostre foto, monti di essi sono anche gratuiti, ma comunque necessitano di un installazione e di un minimo di manualità con i vari comandi.

Nella web si stanno sviluppando delle applicazioni che non necessitano di alcuna installazione e sono di una semplicità di utilizzo assurda, una di queste è Kizoa, un’applicazione veramente user friendly che in pochi minuti ci permetterà di creare la nostra presentazione.

Kizoa, permette di realizzare delle slide show in maniera molto semplice con il sistema drag and drop, sarà sufficente trascinare negli slot le nostre foto, i nostri video ed e possibile aggiungere dei testi, dell’audio o delle registrazioni vocali in maniera del tutto intuitiva, così anche i meno esperti potranno fare un figurone con i loro amici e parenti mostrando delle fantastiche presentazioni delle loro foto.

Ovviamente il software non è destinato solo alla realizzazione semplice di slide show, ma, permette come i software più evoluti di aggiungere alla nostra presentazione degli interessanti effetti, o addirittura di apportare delle modifiche o aggiungere dei Tag.

Il software è gratuito, ma da la possibilità all’utente di acquistare una versione PRO al costo di 1,69€ mensili, le due versioni differenziano solo per qualche effetto ed opzione.

Quando vi dico che il software è completo intento nel vero senso della parola, infatti, terminato il lavoro possiamo salvarlo sull’hard disk, creare un DVD o addirittura condividerlo.

Quindi collegatevi sul sito di Kizoa per iniziare a realizzare delle splendide slideshow.

Temi che la tua preziosa collezione di DVD video possa essere danneggiata da tempo, graffi e polvere, ma non hai così tanti supporti vuoti da creare una copia di backup. Allora rimboccati subito le maniche e corri a trasformare i tuoi DVD in file avi, un formato compresso che ti permetterà di avere una fedelissima copia di sicurezza della tua videoteca personale senza consumare troppi CD/DVD vergini.

Collegati sul sito Internet di Handbrake e fai click sulla voce Download situata nella parte sinistra della pagina. Clicca quindi sulla voce Download situata accanto alla dicitura GUI, sotto la voce Windows che si trova a metà pagina per scaricare il programma sul tuo PC.

handbrake

A scaricamento completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato e, nella finestra che si apre fai click sul pulsante Next. Clicca quindi sul pulsante I Agree per accettare le condizioni di utilizzo del programma e fai click prima su Install e poi su Finish per concludere il processo d’installazione ed avviare il programma.
A programma avviato, inserisci il DVD video che intendi trasformare in file avi nel lettore del PC e clicca sul pulsante Source della barra degli strumenti di Handbrake. Seleziona quindi l’unità disco, attendi che il programma analizzi il DVD e clicca sul pulsante Browse. A questo punto, seleziona la dicitura AVI dal menu a tendina situato accanto alla voce Salva come, dai un nome al file avi da generare e clicca sul pulsante Salva.

Recati nella scheda Video, seleziona la dicitura MPEG-4 (XviD) dal menu a tendina situato accanto alla voce Video Codec e e fai click sul pulsante Start situato nella barra degli strumenti di Handbrake per avviare la conversione del tuo DVD video in file avi riproducibile con qualsiasi player.