Programmi

Molti negozi o utenti utilizzano il formato PDF per cercare di mettere al sicuro i propri documenti, impedendo eventuali modifiche apportate da terzi. Purtroppo tutti ormai sanno che è possibile con appositi strumenti modificare anche i file PDF. Quindi se desiderate mettere al sicuro i vostri documenti l’unica soluzione efficace è l’utilizzo di una particolare funzione in fase di creazione del PDF stesso, grazie a questa funzione è possibile creare un PDF cifrato.

Per crearlo possiamo utilizzare PDFCreator, come? Vediamo.
Per prima cosa occorre avere il programma installato.
Poi apriamo l’editor di testo preferito, ed il documento che desideriamo convertire in PDF
Inviamo la stampa alla stampante virtuale di PDF Creator e diamo conferma di stampa
Successivamente si aprirà una nuova finestra, spuntate la voce “Opzioni” e premiamo su “Salva“
Proseguendo nella finestra successiva, andiamo, su “Formato>PDF” e raggiungiamo la scheda “Sicurezza” per spuntare la voce “Proteggi documenti“

Come livello crittografia impostate un valore molto alto

Salviamo il tutto e nella schermata successiva inseriamo una password per proteggere ulteriormente il file! Ora possiamo inviare il PDF a chi desideriamo, sicuri di non avere spiacevoli sorprese.

Temi che la tua preziosa collezione di DVD video possa essere danneggiata da tempo, graffi e polvere, ma non hai così tanti supporti vuoti da creare una copia di backup. Allora rimboccati subito le maniche e corri a trasformare i tuoi DVD in file avi, un formato compresso che ti permetterà di avere una fedelissima copia di sicurezza della tua videoteca personale senza consumare troppi CD/DVD vergini.

Collegati sul sito Internet di Handbrake e fai click sulla voce Download situata nella parte sinistra della pagina. Clicca quindi sulla voce Download situata accanto alla dicitura GUI, sotto la voce Windows che si trova a metà pagina per scaricare il programma sul tuo PC.

handbrake

A scaricamento completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato e, nella finestra che si apre fai click sul pulsante Next. Clicca quindi sul pulsante I Agree per accettare le condizioni di utilizzo del programma e fai click prima su Install e poi su Finish per concludere il processo d’installazione ed avviare il programma.
A programma avviato, inserisci il DVD video che intendi trasformare in file avi nel lettore del PC e clicca sul pulsante Source della barra degli strumenti di Handbrake. Seleziona quindi l’unità disco, attendi che il programma analizzi il DVD e clicca sul pulsante Browse. A questo punto, seleziona la dicitura AVI dal menu a tendina situato accanto alla voce Salva come, dai un nome al file avi da generare e clicca sul pulsante Salva.

Recati nella scheda Video, seleziona la dicitura MPEG-4 (XviD) dal menu a tendina situato accanto alla voce Video Codec e e fai click sul pulsante Start situato nella barra degli strumenti di Handbrake per avviare la conversione del tuo DVD video in file avi riproducibile con qualsiasi player.

Trasforma il tuo desktop in una scrivania 3D con BumpTop, un programma gratuito che consente di gestire gli oggetti presenti sullo schermo come se fossero reali, permettendo di ordinarli in pile e spostarli come più si preferisce. Eccolo in dettaglio.

Collegati sul sito Internet ufficiale di BumpTop e fai click sul pulsante giallo Download collocato nella parte centrale della pagina. Nella pagina che si apre, clicca sul pulsante giallo Download situato sotto la voce BumpTop Free (Windows) per scaricare la versione gratuita del programma sul tuo computer.

A scaricamento completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (BumpTopInstaller.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su OK, per confermare l’utilizzo della lingua italiana, e poi su Avanti. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza, e clicca prima su Avanti e poi su Use BumpTop for free per terminare il processo di installazione ed avviare BumpTop.

Fai doppio click su una delle foto che compaiono sullo schermo, per scoprire le principali funzionalità del programma, o clicca sulla voce Salta dimostrazione (collocata in basso a destra) per avviare BumpTop senza visualizzare la guida iniziale e trasformare il desktop del tuo PC in una scrivania 3D. Utilizza il pulsante sinistro del mouse per selezionare le icone presenti sullo schermo ed ordinarle come fossero degli oggetti reali, puoi quindi trascinarle in qualsiasi punto dello schermo, distribuirle in colonne (selezionandole e premendo la combinazione di tasti Ctrl Q sulla tastiera del tuo computer) e riordinarle come fossero in una griglia (selezionandole e premendo la combinazione di tasti Ctrl R sulla tastiera del tuo computer).

Puoi raggruppare automaticamente le icone del desktop in colonne suddivise per tipologie di file, facendo click destro in un punto vuoto dello schermo e selezionando la voce Pacchetto per tipo dal menu che compare, e puoi visualizzare le immagini come se fossero in un album fotografico, facendo doppio click su una di queste ed utilizzando le frecce che compaiono ai lati dello schermo per sfogliare la collezione.

Per visualizzare il classico menu contestuale di Windows, non devi far altro che tenere premuto il tasto Ctrl della tastiera del PC e fare click destro su una delle icone presenti sul desktop, mentre puoi aggiungere dei post-it alla scrivania virtuale, facendo click destro in un punto vuoto dello schermo e selezionando la voce Memo adesivo dal menu che compare.

Per facilitare e velocizzare notevolmente l’utilizzo della propria postazione multimediale, in diverse occasioni potrebbe risultare necessario dover utilizzare direttamente il proprio browser web per visualizzare foto ed immagini archiviate all’interno del proprio PC, ecco perchè in questa guida vedremo usufruire di un’applicazione davvero interessante.

Slide Show Viewer è un’estensione utilizzabile esclusivamente con il browser web Mozilla Firefox che, una volta implementata ed inizializzata, consentirà di visualizzare sotto forma di presentazione tutte le immagini e le foto archiviate all’interno del PC, direttamente mediante il proprio programma di navigazione.

viewer

Per poter installare all’interno del vostro browser l’add on di “Slide Show Viewer” dovete collegarvi alla seguente pagina, dopo, per procedere con il processo di implementazione, fate click sul pulsante di colore verde con la voce “Add to Firefox”.

Successivamente, dopo aver installato l’estensione all’interno di Firefox, sarà necessario accedere alla sezione “Strumenti” del browser e fare click sul pulsante con la voce Slide Show Viewer e, dopo, l’estensione permetterà di selezionare la cartella contenente le foto e di scegliere la grandezza con cui dovranno essere visualizzate le immagini. Infine, sarà possibile avviare la relativa presentazione, scegliendo tra la modalità di scorrimento verticale oppure orizzontale.

Android è un nome molto diffuso, soprattutto tra chi capisce qualcosa di tecnologia e cellulari, come sappiamo, infatti, Android sta pian piano raggiungendo le vette di iOS, sia come funzionalità sia come programmi disponibili.

Da sempre lo store di Apple ha fatto invidia a molti utenti che non avendo iPhone non potevano accedervi e quindi nemmeno scaricare le varie applicazioni presenti, con Android tutto è molto più semplice, e i terminali costano decisamente molto meno rispetto ad un iPhone.

Per Android esistono numerose applicazione ed ogni giorno ne vediamo sempre di nuove, oggi ve ne presentiamo un altra che permette di avere una schermata di blocco e sblocco del cellulare alternativa, con diverse funzioni in più rispetto a quello originale.

L’applicazione di cui parliamo è GO Locker.

GO Locker è un’applicazione gratuita per iPhone che permette di avere sul cellulare una gestione del blocco e sblocco dello schermo molto più avanzata e personalizzabile rispetto l’originale.

Ma più che avanzata sarebbe meglio dire più varia e personalizzabile, GO Locker infatti offre una vasta gamma di temi da cui scegliere, che cambieranno sia l’aspetto della schermata sia il modo in cui potremo effettuare lo sblocco dello schermo.

I temi possiamo trovarli all’interno dell’applicazione e scaricarne di nuovi dal market Android.

Tra le funzioni abbiamo la possibilità di sbloccare esclusivamente la fotocamera, e gli SMS, la possibilità di impostare sfondi personalizzati, e molto altro.